Girihaduseya sri lanka

Sri Lanka: cosa vedere e l’itinerario ideale per agosto

Come organizzare un viaggio in Sri Lanka, tra templi e mare

In questo articolo vi presento lo Sri Lanka, noto anche come Ceylon (esatto, quello del tè!) e spesso indicato anche come “la lacrima dell’India”. L’itinerario di cui vi parlerò è ideale per il mese di agosto, ma aggiungo anche la variante per prolungare il percorso verso il sud dell’isola che in agosto è sconsigliato perché piovoso.

Ovviamente ve lo racconto a modo mio, quindi comincio dalla fine!

Esala Perahera, Kandy, Sri Lanka

In Sri Lanka per Esala Perahera

A Kandy, dal tempio del dente di Buddha parte ogni agosto la parata dell’Esala Perahera

 

Come per il Borobudur anche per questo viaggio si è trattato di un innamoramento a prima vista! Galeotto fu sempre un libro sui viaggi in Asia e quelle due pagine dedicate alla festa buddista più importante dell’anno in Sri Lanka: l’Esala Perahera. Tutto quello che è venuto dopo è stato costruito per essere proprio li in quei giorni, per assistere dal vivo ad uno degli eventi più attesi dell’anno da tutto il popolo singalese.

Apri un libro e scegli la meta del tuo prossimo viaggio.

Fidati del tuo istinto.